Blog


E poi e poi: qual è l’impatto sull’ambiente della produzione industriale di carne? Secondo la Fao, un quarto delle terre non coperte di ghiacci del pianeta è usato per far pascolare il bestiame e un terzo dei terreni coltivabili per produrre cibo per alimentarlo. L’allevamento è responsabile del 14,5 per […]

26. E non c’è abbastanza terra


Ricca di spunti per riflettere sulle conseguenze delle nostre scelte alimentari è la puntata dell’ottobre scorso Carnivori contro vegani  del programma Chakra di Michela Murgia, andato in onda su Rai Tre. Gli ospiti sono il conduttore radiofonico Giuseppe Cruciani, che promuove il suo ultimo libro dal sobrio titolo I fasciovegani, lo […]

25. Il Chakra della Murgia


L’ultima puntata di Animali come noi s’intitola Cose mai viste innanzitutto perché Giulia Innocenzi segue un’operazione di liberazione di animali ad opera di Alf, Animal Liberation Front, considerata dal Consiglio d’Europa un’organizzazione terroristica e ne intervista alcuni esponenti (“Tutti gli animali, tutti gli esseri nascono liberi e nessuno si deve […]

24. La valle da un milione di polli



2
La caccia, l’allevamento di visioni e gli animalisti sono i temi della quinta puntata di Animali come noi. Incredibile ma vero, quello dei visoni è un mercato in crescita e, nell’allevamento veneto visitato dalla giornalista Giulia Innocenzi, gli animali vivono in gabbie di lusso circondate da un impianto di sicurezza […]

23. Il selfie col fagiano


Al centro della quarta puntata di Animali come noi c’è un Macello all’italiana, ossia la vicenda Italcarni di Ghedi (in provincia di Brescia), sequestrato nel 2015 dalla procura, che ha filmato ciò che succedeva all’interno dello stabilimento. Da qui un processo per maltrattamenti sugli animali (mucche a terra trascinate alla […]

22. Non sembra essere cambiato nulla


Sorella mucca è il titolo della terza puntata di Animali come noi. Le immagini e le voci raccolte da un infiltrato in tre allevamenti di vacche da latte in provincia di Brescia offrono, tra l’altro, le seguenti informazioni: la razza Frisona è quella scelta perché più produttiva (ma il suo […]

21. Latte e lenticchie



2
La seconda puntata della trasmissione Animali come noi di Giulia Innocenzi è dedicata alla produzione della mozzarella di bufala e si concentra sulla provincia di Caserta, che vede la più alta densità di allevamenti di bufale (in tutto, 190.000 animali). S’intitola Speriamo che sia femmina! perché i bufalini maschi, che […]

20. Bufalina, delle pizze la regina


Per quanto riguarda la situazione italiana, informazioni interessanti si possono trarre dalla trasmissione Animali come noi di Giulia Innocenzi, andata in onda su Rai 2 nella primavera del 2017. Qui la prima puntata, dedicata agli allevamenti intensivi di maiali e alla filiera del prosciutto. Il titolo Cannibali allude al fatto […]

19. Grugniti fortissimi


Il filo rosso sofferenza con cui ho cucito gli ultimi post è legato all’America, è vero. Ma in Europa? Nel 1999 il Trattato di Amsterdam ha indicato che nell’elaborazione delle politiche comunitarie si tenga conto che gli animali sono esseri senzienti, affermazione poi ripresa nel 2009 nel Trattato di Lisbona. […]

18. Ma in Europa?



Riguardo agli allevamenti intensivi americani, ciò che mi ha più impressionato nelle pagine di Joy è stato scoprire che: – a causa della scarsità di lavoratori competenti e della velocità del nastro trasportatore, è spesso disattesa la norma secondo cui gli animali (a parte gli uccelli) devono essere storditi prima […]

17. Pezzo per pezzo


2
Leggendo il libro di Melanie Joy, ho imparato che: – i maiali sono animali affettuosi e socievoli, intelligenti (persino più dei cani) e così sensibili da sviluppare, quando sono tenuti in cattività, comportamenti ossessivi, come le automutilazioni: la sindrome da stress suino (Sss) è una condizione molto simile a quella […]

16. Cervello di gallina a chi?


L’agroindustria americana – scrive Melanie Joy – macella dieci miliardi di animali all’anno (esclusi pesci e animali marini), cioè 19.011 animali al minuto, 317 al secondo. La carne, insomma, è un affare d’oro. E il benessere animale è un ostacolo al guadagno, dal momento che costa meno produrre in serie […]

15. E allora, dove sono?